Conferenza “La seconda opportunità – Il coraggio di educare, educare al coraggio”

Il mondo dell’educazione continua ad essere messo alla prova. I ragazzi sono sempre più isolati e scuole e famiglie sono lasciate sole nel tentativo di rispondere al ruolo di educatori e riferimento per i giovani.

Pepita ha, quindi, deciso di organizzare un evento online patrocinato dalla Regione Lombardia – Il Consiglio e dedicato al coraggio di educare in questo periodo storico.

Proprio a partire dalle difficoltà sociali, relazionali e professionali generate dalla pandemia, è nata l’idea di dedicare un’iniziativa al mondo dell’educazione; l’evento mira a generare una riflessione partecipata sul cambiamento degli scenari e dei percepiti sia dei minori sia degli adulti di riferimento, sulla riconfigurazione dei luoghi, degli spazi e delle modalità della formazione scolastica ed extradidattica, sulle buone pratiche da mantenere e ancora da sperimentare per il futuro.

Si tratta di un doppio appuntamento a distanza, che si terrà su piattaforma videoconferenziale mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio dalle ore 14.30 alle ore 16.30; l’output sarà la diffusione nel territorio lombardo di un “Manifesto della Nuova Educazione”, contenente esperienze, spunti e suggerimenti per le agenzie educative.

La prima giornata è rivolta al mondo della scuola e degli oratori, mentre la seconda prevede un pubblico di ragazzi e famiglie. Si consiglia l’iscrizione gratuita tramite la piattaforma Eventbrite per ricevere direttamente via mail i link dell’evento.

Maggiori indicazioni per l’iscrizione saranno date prossimamente, per info scrivere a info@pepita.it

Questo sito utilizza i cookie strettamente tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Non saranno profilati dati e informazioni sugli utenti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi